Come scegliere il Case ?

Come scegliere il Case ?

October 10, 2019 0 By admin

Stai cercando il miglior case PC per la tua configurazione Gaming? Con questo post vogliamo darti validi consigli, su come scegliere il case basandosi sulle reali esigenze Hardware.

Il case (chiamato anche chassis o cabinet) è il contenitore di tutta la componentistica PC. Ha il compito di proteggere i componenti da agenti esterni ed assicurare un buon air flow interno. Oltre al lato funzionale, il case definisce l’aspetto ed il design della tua configurazione. Dopo aver esaminato i requisiti di spazio dei componenti, ti consiglio di scegliere un prodotto che non ti stuferai di ammirare. In questo modo non sentirai la necessità di cambiare case nel corso del tempo, evitando di spendere ulteriore tempo e soldi per rinnovare nuovamente il PC.

Come scegliere il miglior case PC

Miglior Case PC quale scegliere?

La scelta varia in base alle tue esigenze specifiche, ma qui sotto ho realizzato dei validi punti chiave da tenere in considerazione.

  • Determina i componenti che hai attualmente o che vuoi acquistare in futuro. Il compito principale del case è quello di accogliere i componenti al suo interno, assicurati perciò che rispetti le misure della scheda madre, scheda video e dissipatore, più il numero di hard disk / SSD che intendi usare. Queste informazioni ti aiuteranno a stabilire le dimensioni del case ideale per la tua configurazione.
  • Il case è un elemento cruciale nel raffreddamento dei componenti. Il flusso d’aria (o air flow) del case è importante per ottenere prestazioni ottimali, specialmente nel caso di un computer di fascia alta.
  • Non hai probabilmente bisogno di un case enorme. Le configurazioni multi GPU hanno poco senso sia dal punto di vista del rapporto prezzo / performance, che dei consumi. Allo stesso tempo i dispositivi di archiviazione si fanno sempre più piccoli e densi (vedi gli SSD M.2) ed i dissipatori migliorano costantemente. Quindi, a meno che tu non stia assemblando una workstation zeppa di componenti o non vada matto per il look e l’espandibilità degli imponenti case full tower, qualcosa di più piccolo farà il suo dovere.
  • Ma case troppo piccoli potrebbero rendere l’assemblaggio difficile. I piccoli case mini ITX sono molto affascinanti, specialmente se abbinati a componenti con prestazioni elevate. Queste configurazioni sono l’ideale per risparmiare spazio o se hai bisogno di spostare il PC di tanto in tanto. Se deciderai di procedere in questa direzione avrai bisogno di pazienza e tempo extra, in quanto più complicati per l’assemblaggio. Assicurati inoltre che le dimensioni dei componenti siano compatibili, in modo da non avere spiacevoli sorprese durante l’assemblaggio del tuo Super mini PC.
  • Scegli un case con un design che ti piace. A meno che non ti importi nulla dell’estetica, lasciando il computer nascosto da qualche parte sotto la scrivania, i tuoi occhi cadranno spesso sul case. Per questo motivo, una volta definiti i requisiti funzionali, punta ad un case che sappia appagare la vista, che sia attraverso un bel pannello in vetro temperato, i colori arcobalenosi dei LED RGB oppure delle semplici ma eleganti linee dal design minimalista. L’offerta è davvero ampia e variegata, c’è un case per tutti i gusti.

Concludo dicendo che in realtà “NON” esiste il miglior case PC in assoluto, ma ci sono prodotti che dovresti prendere in considerazione più di altri. Ecco perché qui sotto ho selezionato i case più meritevoli, basandomi soprattutto sulla data di rilascio, in quella che puoi considerare una guida esplorativa. Se hai ancora dubbi oppure non riesci a deciderti, puoi contattarmi tramite messaggio su Facebook o attraverso la sezione commenti dell’articolo.